Lavastoviglie, misure e capienza dei modelli standard e ‘slim’

È innegabile che le lavastoviglie siano un prezioso alleato in cucina, soprattutto se si ha una famiglia numerosa, in quanto ci sollevano dal compito gravoso di dover lavare montagne di piatti, bicchiere e pentolame vario. Il mercato pullula di modelli di ogni tipo, marchio e prezzo, sia freestanding che a incasso. Come sceglierle? Nel dubbio vi potete far aiutare dai contenuti pubblicati sul sito dedicato www.sceltalavastoviglie.it, dove potrete trovare sia offerte che info. Vi diamo qui un piccolo assaggio per guidarvi nella scelta. Per prima cosa, c’è da fare un rapido excursus su capacità, funzioni e misure della macchina da acquistare, per poter restringere il campo di scelta.

Per quanto riguarda la capienza esistono due principali tipi di lavastoviglie sul mercato: i modelli standard che hanno dimensioni di altezza, larghezza e spessore di 80x60x60 cm e quelle più compatte …

Cosa c’è da aspettarsi da uno scaldabagno

Se dobbiamo acquistare e usare uno scaldabagno è sicuramente fondamentale fare una scelta mirata, sia per una questione di risparmio, ma anche per una questione di praticità e sicurezza. Ovviamente per riuscire a scegliere il prodotto giusto e funzionale, che abbia anche ottime prestazioni ma che abbia essenzialmente un basso consumo energetico è bene capire tutti i dati tecnici della scheda che trovate su ogni modello di scaldabagno. Inoltre sarà bene considerare il posto dove andarlo a posizionare e eventualmente anche il numero di abitanti della casa dove dovrà essere installato, infatti anche nel momento in cui ci muniamo del miglior modello, non bisogna dimenticare che ogni modello è idoneo per un certo tipo di uso.

Oltre a ciò è sempre buona norma sapere come possiamo farne un buon uso, questo sostanzialmente non solo per riuscire ad evitare una serie …

Gelato fatto in casa, i ‘preliminari’

Gelato in casa ‘fai da te’, che delizia! Sì, ma da dove si comincia? Innanzitutto, dalla scelta di una buona gelatiera, dopodiché c’è tutta una prassi da seguire che, per quanto semplice, va conosciuta e saputa mettere in pratica. Il primo step riguarda la pesatura e la selezione degli ingredienti. Una volta che si è deciso il gusto del gelato, si dovranno acquistare e approntare gli ingredienti necessari. Pronti? Prima di iniziare, ricavatevi un angolino sul banco lavoro o sul tavolo della cucina, non serve molto spazio, ma non dimenticatevi di pesare tutti gli ingredienti, sia liquidi che solidi. Fra i solidi si annoverano zucchero, cioccolato a scaglie, frutta candita e quant’altro per un buon gelato, mentre fra i liquidi gli ingredienti più diffusi e usati nella confezione del gelato fatto in casa sono il latte, la panna e l’acqua. …

Regolabarba con aspiratore: la scelta ideale per i malati di pulito

I regolabarba sono degli strumenti particolarmente utili a tutti gli uomini che desiderano occuparsi in autonomia della cura della propria barba, e anche degli altri aspetti che riguardano il loro look, tra cui ci sono anche capelli, baffi, basette e pizzetto. Questi strumenti sono particolarmente utili magari per tutti coloro che portano la barba lunga e che quindi devono curarla con una certa regolarità, oppure per tutti quelli che, forse per motivi di lavoro, devono radersi praticamente ogni giorno. In ogni caso, qualsiasi sia la vostra esigenza, sono sicura che in commercio troverete lo strumento che meglio si adatta al risultato che volete ottenere e che vi permetterà di occuparvi della cura della vostra barba direttamente a casa e in perfetta autonomia. In commercio potrete trovare numerosi modelli di regolabarba che sono in grado di adattarsi alle diverse necessità di

Motosega elettrica: come si esegue la manutenzione

Per poter conservare al meglio la propria motosega elettrica è molto importante eseguire la giusta manutenzione in modo regolare, così da garantirne una lunga durata nel tempo. Infatti se la manutenzione non viene eseguita nei giusti tempi e frequentemente si potrebbe compromettere l’efficienza del prodotto, aumentando così i costi di sistemazione dell’apparecchio. Ma cosa succede se non si esegue? Innanzitutto il taglio non avverrà più nello stesso modo ed inoltre potrebbero aumentare anche i consumi. Se possibile è importante eseguire la giusta manutenzione della motosega elettrica dopo ogni utilizzo, così da ripulirlo da eventuali residui di legna o altro.

Nel momento dell’acquisto come prima cosa è importante valutare se l’apparecchio funzioni nel modo più giusto, se l’alimentazione a corrente funziona bene e se il livello dell’olio per lubrificare sia corretto. Se dovesse mancare l’olio potreste incorrere ad un veloce deterioramento

Cosa dobbiamo sapere per acquistare un giusto autoradio

A tutti gli effetti l’autoradio è un prodotto che ha fatto la storia, ed è stato effettivamente capace di evolversi in base al periodo storico e alle tecniche di riproduzione delle tracce audio. Gli automobilisti di tutti i tempi non hanno mai saputo rinunciare a questo strumento, in grado di conferire piacevolezza agli spostamenti in auto. Ecco allora spiegato come sia diventato comunque sempre necessario, anche in piena era digitale dove abbiamo diverse tecnologie, l’autoradio si trasforma e continua ad essere un prodotto sempre presente sul mercato. Occorre però fermarsi prima di acquistarlo e selezionarlo con cura e attenzione in base alle funzionalità richieste. Tutto ciò dovrà essere ovviamente in linea con le specifiche tecnologhe che si trovano al momento.

Proprio grazie a questa continua innovazione tecnologica oggi l’autoradio è diventato ormai molto di più di uno strumento utilizzato per

Cinture massaggianti Beurer: i vantaggi del massaggio Shiatsu

Esistono diversi tipi di cinture massaggianti. Una di queste è la cintura specializzata in massaggi Shiatsu, una pratica orientale che ora grazie a questi prodotti si può fare comodamente a casa. Ma cosa si intende, più precisamente, per massaggio Shiatsu? Il termine è una parola giapponese composta da Shi (dito) e Atsu (pressione) che rende l’idea di questa arte manipolatoria che arreca sollievo e piacere al corpo attraverso un massaggio praticato attraverso la pressione delle dita, in particolare dei pollici e dell’intero palmo della mano. La cintura che pratica massaggi Shiatsu riproduce questi movimenti, alla base dell’antica pratica risalente al VI secolo, con l’ausilio di testine massaggianti che riproducono i movimenti rotatori manuali. Questo massaggio genera calore che viene avvertito in modo benefico dal corpo.

Tra i più noti brand che propongono cinture per massaggi Shiatsu si distingue Beurer,

Sedie da ufficio: di quante sedie potreste avere bisogno in un ufficio?

Quando ci si approccia alla scelta del tipo di arredamento da utilizzare e inserire sia in casa che anche in altri tipo di ambienti, tra cui anche quelli professionali, spesso ci troviamo ad analizzare una serie di pezzi di arredamento che possono sembrarci comuni ad entrambi gli ambienti menzionati. In effetti ci sono alcuni elementi che possono essere comuni ad entrambi gli ambienti, sia quelli domestici che quelli professionali, e tra questi possiamo trovare per esempio sia le scrivanie, utili come piano di appoggio e come alloggio per il pc, ma anche le sedie che in questo caso possono però variare molto in base all’obiettivo per il quale verranno utilizzate. Soffermiamoci proprio sulle sedie, e in modo particolare in questo articolo parleremo di quelle sedie che sono progettate per gli ambienti professionali tra cui troviamo principalmente gli uffici di ogni

Quanto può costare una lavasciuga? Costi presenti e futuri

Qual è il prezzo approssimativo di una lavasciuga? In media, il costo di questo utile elettrodomestico ‘2 in 1’ può oscillare fra i 300 euro dei modelli base ai 1500 delle macchine più professionali e accessoriate. Se non si vuole spendere troppo il consiglio è di fermarsi a metà strada. Con un investimento sommario di circa 500 euro si avrà almeno la certezza di accaparrarsi una buona macchina per prestazioni e durata. Se è vero che i modelli più economici fanno gola al potenziale acquirente, bisogna però riflettere sulla qualità del prodotto e, magari, informarsi più a fondo se possibile prima di lanciarsi in acquisti avventati. Test di laboratorio dimostrano l’efficacia e longevità dei prodotti di fascia media, non garantendo quelli ‘low cost’ che, pertanto, restano una scelta a rischio e pericolo del cliente.

Tutelarsi almeno con una garanzia biennale

I modelli automatici e innovativi di macchine da caffè

Le macchine da caffè di ultima generazione sono quelle completamente automatiche, si tratta di modelli di macchina decisamente semplici da utilizzare, che prevedono la manutenzione minore e anche pochissima manualità. Solitamente vengono caricate con il caffè in grani che verrà macinato nel momento stesso in cui facciamo un caffè. Ovviamente se non abbiamo il caffè in grani possono anche essere utilizzate se occorre con del caffè in polvere. Sono ormai i modelli di macchine più tecnologiche e senza dubbio anche quelle che ci garantiscono il massimo della comodità possibile considerato che sono del tutto automatiche.

Per poter avviare la preparazione del caffè vi viene richiesto all’effettivo di premere un solo pulsante e inserire una tazzina pulita sotto l’erogatore. Infatti la macchina svolge da sola tutte le varie operazioni perché è impostata inoltre per far uscire la quantità di caffè precisa

Ricariche mangiapannolini, perché sono così necessarie?

Dove c’è un neonato ci sono quintali di pannolini da smaltire.  Se si calcola che, nella media, un bambino ‘brucia’ un pannolino ogni due ore si può ben capire la necessità di dotarsi di un mangiapannolini, un utile bidoncino di smaltimento dei pannolini sporchi, ormai assurto a oggetto dei desideri per i neogenitori stanchi di dover fare i conti con pannolini usati e puzzolenti per casa. Non a caso il ‘maialino’ svetta in cima alle opzioni più gettonate delle liste nascita, in quanto sono di gran lunga un regalo gradito rispetto al solito peluche, un vero ‘salvagente’ per lo smaltimento di questi utili e indispensabili accessori ‘usa e getta’. Ogni mangiapannolini può contenere un numero variabile di pannolini usati, di conseguenza anche le ricariche variano in base alle misure del ‘maialino’.

Di solito sono le stesse aziende di prodotti per

Trolley Hauptstadtkoffer, info e prezzi

Un bagaglio scomodo può rovinare la bellezza di un viaggio, costringendoci a combattere con il peso, la fatica nel trascinarlo, l’ingombro e il sudore nel sollevarlo. Quanta fatica, non è così che si viaggia. Forse sono nati proprio per questo i trolley, bagagli agili, leggeri e ‘amici’ del viaggiatore. Ce ne sono tanti, per non dire tantissimi, sul mercato, forse (anzi, togliamo il ‘forse’) è la soluzione di viaggi più ambita, più trendy grazie anche alla possibilità di personalizzarlo e di farlo nostro. Pratico, semplice e capiente, il trolley può contenere di tutto, dire che ha la funzione di valigia equivale a sminuirlo, in realtà si presta a ‘fagocitare’ oggetti, libri e device digitali, altro che valigia?

Di tradizionale non ha niente, è nato con le rotelle per sgravare chi viaggia dalla fatica di portare a mano il bagaglio ed

Orologi da polso, il peso dei materiali nella scelta

Sono svariati e diversissimi fra loro i materiali impiegati nella realizzazione degli orologi, dai classici agli alternativi. Dal materiale può dipendere anche la scelta del modello da regalarsi o regalare, di cui si può godere un’assortita panoramica su www.sceltaorologi.it. Acciaio, ceramica, plastica, acciaio, ma anche legno e silicone sono fra i prodotti più utilizzati nella fattura degli orologi. L’acciaio, ad esempio, è il leitmotiv dei mitici Rolex, meccanici di precisione svizzera come la provenienza, icone di segnatempo senza tempo (scusate il gioco di parole). L’impiego di acciai speciali appositamente utilizzati nella realizzazione dei Rolex è uno dei punti di forza della storica maison d’Oltralpe.

A seconda dei materiali utilizzati nella loro produzione gli orologi hanno ‘temperamento’ e caratteristiche diverse. Andiamo ad esaminarle, partendo proprio dall’acciaio, che non è prerogativa unica di casa Rolex ma, al contrario, è un materiale

Caschi per moto, meglio leggero o pesante?

I caschi per moto possono essere di pesi variabili, a seconda del tipo di modello che si sceglie. Un casco super leggero può presentare il vantaggio di essere indossato con più praticità e a lungo, riducendo l’irrigidimento della zona cervicale, ma al tempo stesso potrebbe rivelarsi meno sicuro in caso di sinistro. Al contrario un casco integrale può appesantire ma è di sicuro una barriera più affidabile. Detto questo, non si può dire quale sia meglio o peggio, in quanto ogni casco è predisposto per usi diversi, quindi il consiglio è quello di calibrare la scelta sulla base delle abitudini soggettive e dell’impiego del casco stesso, tenendo conto se dovrà essere indossato spesso e per quanto, oltre al tipo di viaggio in moto che si fa di solito.

Mentre un casco ultraleggero sarà preferibile per chi si mette in viaggio

Utilizzare un deumidificatore in ambienti piccoli.

L’umidità è uno dei problemi più difficili e fastidiosi con cui potrete trovarvi a lottare per quanto riguarda la vostra casa. In effetti i problemi legati all’umidità, come per esempio la formazioni di muffe e batteri di vario tipo, sono davvero difficili da sconfiggere, sopratutto se si tratta di problemi di una certa portata. L’umidità inoltre, se ignorata e non affrontata nel modo giusto, potrebbe portarvi ad avere problemi ben più seri; infatti un serio problema di umidità porta inevitabilmente a rovinare la struttura stessa della vostra casa e a causare muffe che potrebbero addirittura portare all’insorgere di problemi respiratori, come asma e allergie. Ecco perchè è importante agire immediatamente per affrontare e risolvere tutti i problemi legati ad un’eccessiva umidità nella vostra casa. Il modo più semplice e forse anche migliore per farlo è quello di acquistare un pratico

Dondolini e sdraiette: i modelli migliori.

Tutti i neo genitori che sono in attesa dei loro bambini, iniziano a fare una serie di acquisti che li porteranno a procurarsi tutto quello che potrebbe rendere l’infanzia del bambino più comoda e che potrà anche servirgli in modo pratico. Quindi via libera all’acquisto di culle, passeggini, carrozzini, ovetti per l’auto, box, seggioloni e ovviamente sdraiette e dondolini. Questi ultimi due strumenti menzionati sono davvero molto pratici da utilizzare e possono rendere sia la vostra vita in qualità di genitori che quella del bambino molto più semplice e comoda. Si tratta di due strumenti che nel corso degli anni sono diventati sempre più popolari, proprio grazie alla loro grande praticità di utilizzo e la fatto che possono essere utilizzati in tanti modi molto versatili. Le sdraiette per bambini, categoria con la quale includeremo anche i dondolini elettrici sempre per

Cyclette e mal di schiena: si può utilizzare?

La cyclette è uno di quegli attrezzi da fitness che sono tra i più popolari e diffusi al mondo; i motivi che stanno alla base di questa grande popolarità sono vari e possono riguardare diversi ambiti. Il primo è sicuramente rappresentato dalla semplicità di utilizzo di questo strumento, infatti la cyclette potrebbe essere tranquillamente definita una bicicletta da interno, alla base però il funzionamento è lo stesso; quindi è un attrezzo adatto a chiunque, anche a chi non è avvezzo ad un esercizio fisico regolare. Inoltre la cyclette è maneggevole e di dimensioni abbastanza contenute, a meno che non scegliate un modello particolare. Altro punto a favore è rappresentato dal prezzo di questo attrezzo, infatti in commercio è possibile trovarne davvero tantissimi modelli che hanno prezzi vari che si adattano quindi a qualsiasi tipo di budget a vostra disposizione. 

Per

Come usare un mascara per capelli? www.miglioriprodottidibellezza.it

Se abbiamo bisogno di un ritocco immediato, e non abbiamo tempo di andare dal parrucchiere o di farci una tinta, possiamo usare un mascara per capelli. Questo è simile a quello utilizzato per le ciglia: è composto da un pennello, e un tubicino in cui c’è il liquido colorante. Tale prodotto è perfetto per colorare momentaneamente i capelli. Ha un effetto immediato, che termina al primo lavaggio. Non è quindi una soluzione permanente, ma qualcosa da attuare in caso di emergenza. Con un simile articolo è possibile coprire la comparsa dei primi capelli bianchi, e ritoccare una ricrescita che si sta sviluppando. Possiamo usarlo però anche per altri scopi, ossia per provare nuovi look. Ci sono dei mascara infatti di vari colori, anche i più originali e accesi come rosa o turchese, che servono

I vari tipi di rete per materasso

 

Il materasso può essere considerato la parte fondamentale di un letto: è senz’altro quella che viene a contatto con il corpo del consumatore al momento del riposo e su cui si concentrano la maggior parte delle decisioni da prendere e delle caratteristiche da considerare durante la scelta del letto. Ma un materasso non è l’unico componente di un letto, sebbene possa essere considerato il più importante.

La parte direttamente sottostante al materasso è chiamata rete. Anche la rete di un letto svolge una funzione molto importante: essa sostiene infatti il materasso stesso, consentendogli di poter ammortizzare al meglio tutti i movimenti che possono essere compiuti durante il riposo o il sonno, e bilancia la spinta del corpo verso il basso, in modo che il materasso non presenti avvallamenti o rigonfiamenti anche dopo diversi anni di utilizzo. Una rete per

Quali caratteristiche considerare per l’acquisto di una friggitrice?

La friggitrice è uno strumento molto amato dagli amanti della buona cucina poiché permette di produrre degli ottimi piatti saporiti anche in famiglia. Se pensate che le friggitrici si utilizzano soltanto nei locali pubblici e nei ristoranti, beh non è così. Grazie alla messa in vendita di questo elettrodomestico in qualsiasi momento e impiegando un tempo veramente breve, si possono realizzare deliziose fritture di pesce, di patatine, di carne e rustici.

Prima di acquistare una friggitrice però è bene conoscerne alcune caratteristiche di base per sapere almeno quali elementi considerare tra quelli prioritari al momento dell’acquisto vero e proprio.

Per prima cosa, occorre considerare la portata massima e minima. Quanto voglio friggere? per quante persone? Queste domande sono fondamentali per selezionare la dimensione della friggitrice e la capienza del cestello. Generalmente si parte da un minimo di 1,5 litri di