Caschi per moto, meglio leggero o pesante?

I caschi per moto possono essere di pesi variabili, a seconda del tipo di modello che si sceglie. Un casco super leggero può presentare il vantaggio di essere indossato con più praticità e a lungo, riducendo l’irrigidimento della zona cervicale, ma al tempo stesso potrebbe rivelarsi meno sicuro in caso di sinistro. Al contrario un casco integrale può appesantire ma è di sicuro una barriera più affidabile. Detto questo, non si può dire quale sia meglio o peggio, in quanto ogni casco è predisposto per usi diversi, quindi il consiglio è quello di calibrare la scelta sulla base delle abitudini soggettive e dell’impiego del casco stesso, tenendo conto se dovrà essere indossato spesso e per quanto, oltre al tipo di viaggio in moto che si fa di solito.

Mentre un casco ultraleggero sarà preferibile per chi si mette in viaggio per lunghi tragitti, uno integrale andrà meglio per spostamenti cittadini o brevi trasferte. Se poi la scelta cade su un casco in policarbonato o Abs, materiali abbastanza leggeri ma robusti, si avrà la certezza che possa andar bene in entrambi i casi. I caschi in termoplastica o policarbonato sono anche più economici, se si vuole spendere meno, rispetto ai modelli in fibra di carbonio, il meglio che si possa rinvenire sul mercato sebbene a prezzi decisamente più alti. Se si vuole spaziare fra i top di gamma, alla ricerca del casco giusto, si consiglia di consultare il sito www.cascomigliore.it.

Indipendentemente dal peso, ogni casco in commercio, purché omologato, è sicuro e soddisfa i criteri di protezione imposti dalla normativa comunitaria. Non dimentichiamo che, oltre a un accessorio di viaggio, il casco per moto è, o almeno dovrebbe essere, un salvavita. Questo per dire che la calotta di un casco deve proteggere sia che sia di materiale plastico che di fibre composite, perché questa è la sua ‘mission’, trattandosi di un dispositivo di sicurezza. Oltretutto, del casco non va solo valutata la natura della calotta, ma ogni componente nel suo insieme che concorre, in egual misura, alla determinazione del rapporto qualità/prezzo alla base di qualsiasi acquisto che si rispetti, a maggior ragione nel caso dei caschi per moto.