Quali caratteristiche considerare per l’acquisto di una friggitrice?

La friggitrice è uno strumento molto amato dagli amanti della buona cucina poiché permette di produrre degli ottimi piatti saporiti anche in famiglia. Se pensate che le friggitrici si utilizzano soltanto nei locali pubblici e nei ristoranti, beh non è così. Grazie alla messa in vendita di questo elettrodomestico in qualsiasi momento e impiegando un tempo veramente breve, si possono realizzare deliziose fritture di pesce, di patatine, di carne e rustici.

Prima di acquistare una friggitrice però è bene conoscerne alcune caratteristiche di base per sapere almeno quali elementi considerare tra quelli prioritari al momento dell’acquisto vero e proprio.

Per prima cosa, occorre considerare la portata massima e minima. Quanto voglio friggere? per quante persone? Queste domande sono fondamentali per selezionare la dimensione della friggitrice e la capienza del cestello. Generalmente si parte da un minimo di 1,5 litri di capienza, fino ad un massimo di 4 litri. 

In seconda istanza, verificare la scelta dei materiali. E’ fondamentale che la friggitrice sia realizzata in acciaio inox o comunque in materiale compatibile con il cibo e con le alte temperature. Solitamente i marchi famosi sono una garanzia da questo punto di vista.

Terzo e altrettanto importante sono le prestazioni e la potenza. Questa varia da un minimo di 400 watt ad un massimo di 1500/2000 watt. Naturalmente più performante è la friggitrice maggiore sarà la potenza e di conseguenza i tempi di riscaldamento dell’olio saranno minori con minore spreco energetico. Una via di mezzo è ciò che potrebbe fare al caso vostro se siete una famiglia numerosa ma non occorre uno strumento che sia professionale. 

Altre caratteristiche importanti sono la presenza di un filtro anti odore che protegge dalla diffusione di cattivi odori e di un coperchio che ha la medesima funzione oltre a quella di non far evaporare l’olio e sprecarlo inutilmente.

la tipologia di cestello potrebbe essere un fattore secondario ed importante solo per una questione di comodità: se non siete inclini alla pazienza e lo stare fermi ad aspettare davanti alla friggitrice non fa al caso vostro, consigliamo di optare per un modello che abbia il cestello rotante e dunque che gira il cibo all’interno per farlo cuocere in maniera omogenea senza l’ausilio di una persona che lo faccia manualmente. 

Per confrontare i prezzi e i modelli di friggitrice, consigliamo di visitare la guida su questo sito sulle migliori friggitrici.